chiudo qui

2 Luglio 2007 Commenti chiusi

Chiudo qui..tutto ha un inizio e una fine e questa è la fine del mio blog..non c’è stato nessun cambiamento particolare nella mia vita, semplicemnte…buon proseguimento a tutti..è stato bello!ciau!

Mi chiedo..ma questi inglsesi perchè nn si lavano??

3 Giugno 2007 Commenti chiusi


Eccomi qui, ancora viva dopo due settimane. da oggi cucino io perchè ho appena cambiato casa..non sono esattamente l’immagine della felicità questa mattina…uno perchè il bagno di questa casa è tutto un programma e due perchè non c’è da DigiBox…essenziale per le mie ore solitarie e per il mio inglese! la risposta alla seconda domanda potrebbe anche essere abbastanza chiara…vivo con una signora che si accontenta di vedere L’eredità english e i Pacchi con uno pseudo Flavio..(W Flavio)…ma il bagno..come si fa a non lavarsi? Ditemi voi come….ho speso più in prodotti igienizzanti che in roba da mangiare..è incredibile…
La mia seconda settimana nella città più sperduta dell’Inghilterra l’ho passata a studiare e a chiaccherare con la mia nuova amica, Frida o LiiiiiNNNgscii..i nomi cinesi sono sempre troppo complicati per me da pronunciare. Questa è stata la settimana Italo-cinese per la mia ex famiglia inglese è partita per il weekend e noi abbiamo ben pensato di cucinare tutto ciò che era possibile fare..ho mangiato veramente bene, se nn fosse per i km che macino ogni giorno tra scuola, biblioteca e spesa ingrasserei a dismisura!
Ieri, inoltre è stato il mio primo sabato in libera uscita con alcuni dei miei nuovi compagni di scuola..due cinesi, un coreano che pensavo fosse giapponese, una ragazza tedesca, una francese e tre italiano, di cui un ragazzo simpaticissimo, una ragzza egocentrica che non se ne può più e io, attenta osservatrice..con l’agendina sempre in mano in attesa del giorno in cui farò finalmente la valigia per tornare nel mondo reale!!
Quella di ieri è stata una bella serata, lo devo ammettere, ma non c’era anima viva in giro…i locali aperti erano pochissimi e alle 23.30 erano già tutti a casa..che tristezza…le fanciulle rigorosamente svestite, con o senza chili di troppo..l’importante è essere nude, e i ragazzi..lasciamo stare va! L’unico ragazzo degno di nota, a mio parere è il ragazzo della caffetteria…bello come il sole…dopo due settimane ho scoperto che è spagnolo…non c’è nulla da fare..io tendo sempre da quelle parti…!
La mia domanda ricorrente è: ma perchè sono venuta in questa specie di città abbandonata da tutti dove anche trovare una rete wireless risulta essere la cosa più complicata di questo mondo?
Ringrazio solo del fatto che da oggi non dovrò più fare colazioni trazionali english con pancetta arrosto, uovo fritto, funghi rosolati e fagioli al sugo…credo che il mio fegato si sarebbe ribellato molto presto! Ora vado a fare un pò di spesa…ho voglia di qualcosa di buono..mi lancerò su un mega muffin al cioccolato per consolarmi..See you..

La mia nuova English life

25 Maggio 2007 5 commenti


Sono sempre stata convinta che Dio esiste, sempre…ma è chiaro che ogni tanto la Fede vacilla, specialmente se si capita in un posto come questo…così inizi a porti tante domande..del tipo..ma chi me lo ha fatto fare, ma perchè, ma cosa ho fatto di male nella mia vita precedente, insomma..tante domande esistenziali…poi accade qualcosa..
Ieri mi sono arrampicata alla mia finestra e ho acceso il pc…la wireless mi ha dato un segnale di vita..sapete cosa vuol dire???? Internet..internet…posso parlare con i miei amici, possono consolarmi!
Ma andiamo con ordine!
Domenica scorsa ho preso un aereo per Londra, la mia valigia pesava ben 9 kg in più rispetto al previsto..quando sono arrivata al check-in c’è stata una OLA gigante data la quantità di soldi che ho sovuto sborsare! Vi risparmio le lacrime…ho pregato i miei di riportarmi a casa e loro che mi spingevano per andare …che scena tragicomica!
All’areoporto ho avuto qualche difficoltà a chieder info…la prima che mi è capitata è stata una spagnola, la quale giustamente, appena ha saputo che ero italiana mi ha risposto in spagnolo…ehehe chiaro no!?!!!
VA beeeee!! Il mio viaggio è terminato dopo tre ore di autobus…alla bus station non c’era nessuno se non un ragazzo gentile ch, preso dalla compassione mi ha accompagnato nella mia nuova casa…la mia pseudo famiglia inglese…e qui ragazzi miei…potrei stare ore a raccontarvi ogni dettaglio…cosa che faròòòòòò!!!Oramai lo scopo della mia vita è perseguire un sono fine, imparare l’inglese e sognare di notte la mia casa e la mia cucina…..Quanto mi manca!
La porta mi è stata aperta da una signora che mi ha abbracciata, tolto le valigie di mano e mi ha fatto sedere subito a tavola…perchè era già ora di cena…ossia cinque e mezza…
Cosa ho trovato nel piatto? Ehehehehe! Patate schiacciate, pollo in salsestta di omogeinizzato di carne. Ho pensato che sarei svenuta da un momento all’altro, ma ripensandoci bene, non avevo ancora visto nulla!
La prima notte l’ho passata a piangere disperatamente chiedendo a mio padre di venire subito qui e portarmi via da questo mondo infernale! Ma lui mi ha consolata e poi cazziata perchè dice che sono grande abbastanza per resistere a queste cose…ok..ma il mio fegato e il mio sistema immunitario NOOOOOOO!
Il primo, il secondo, il terzo e il quarto giorno sono andati più o meno bene, cioè scuola, disperazione per il cibo e richiesta disperata di un biglietto per tornare a casa…non potete immaginare cosa vuol dire trovarsi di fronte un piatto di lasagne inglesi…quello è stato il momento in cui ho pensato veramente di salire in camera e farmi le valigie per tornare…italian meal..italian che????????? Dopo questo affronto ho deciso che domani cucino io…li ammazzo con la mia carbonara così capiscono cosa vuol dire per me mangiare bene!
Addirittura una mattina mi sono preparata il caffelatte…e nn vi dico cos’è per loro il caffè…la signora mi guarda e mi dice: Oh…very strange….very che????????? No no…i miei quando mi sentono ridono a lacrime per i miei racconti, ma non hanno ancora capito il mio livello di disperazione! Ieri ho avuto una crisi da mancanza di carboidrati…sono andata da Tesco mi sono presa un pacco di de Cecco, il parmigliano vero e mi sono fatta 200 grammi di pasta…un prozac naturale!!!
Insomma…adesso sto cercando casa perchè devo andare via da qui tra 10 giorni e nel giro di tre giorni devo trovare una nuova stanzetta con uso cucina possibilmenteeeee!!Per ora chudo così..mi sono comprata un libro di grammatica e ora studio…tanto non c’è molto da fare qui!;) see you!!!!!

Teletrasporto temporale

10 Maggio 2007 2 commenti

Quel posto è magico per me, lontano da tutto e da tutti. Vicino alla Chiesa c’è un panorama bellissimo, si vede tutta la vallata e anche il meraviglioso mare. Vi lascio immaginare nelle belle giornate di sole come ieri …uno spettacolo della natura.
In quel posto ci sono le mie radici, unico posto a cui io sono veramente legata. Neanche questa città mi da tanta solidità..ogni volta che respiro quell’aria mi rigenero e ripenso agli anni passati a guardare le stelle sdraiata nell’erba, l’odore del caffè dopo pranzo o semplicemnte il colore dell’aria delle varie fasi della giornata..pagherei oro, venderei qualsiasi cosa per tornare un solo istante a quel periodo..mi manca quella tranquillità..ma se ci penso mi rendo conto che ho avuto una infanzia a dir poco meravigliosa e tutto ciò che ho imparato è stato grazie a quegli anni e a loro, i miei nonni.
Ieri era un giorno speciale per me, un giorno di ricordi forse un pò dolorosi. Lui ci sarebbe dovuto essere alla mia laurea, era la persona che più ci teneva e sento la sua mancanza tutti i giorni..non c’è giorno che io non pensi a lui. Spesso mi chiedo cosa penserebbe di me se sapesse che tra qualche giorno vado via, mi chiedo tante cose. Dicono che certe cose bisogna accettarle..è vero, con il tempo tutto si accetta, si metabolizza..ma lui è un pezzetto di me e rimarrà tale per sempre.Scusate lo sfogo.

Ho un pollice verde!

2 Maggio 2007 2 commenti


Continua la ricerca disperata di una casa…una a dire il vero l’ho trovata ma l’annucio era postato da una settimana e, stranamente, la casa è ancora disponibile…al che mi chiedo cosa ci sia che non va..la casa o lui?????
Continuo a cercare che è meglio! la giornata di ieri è stata bellissima..l’ho iniziata accucciolata dentro il mio letto, ascoltando musica e gironziolando tra gli angoli oscuri della mia mente. Con tutta la calma di questo mondo, dopo pranzo, mi sono letteralmente allucertolata al parco con un libro..non sarei voluta essere da nessun’altra parte se non esattamente in quel posto, con il mio libro a ridere una riga si e due no! Poco dopo mi hanno raggiunto a miei amici e ci siamo stravagati nell’erba intervallando questi sacri momenti di relax con partite di rubabandiera..credo siano passato circa 15 anni dall’ultima volta che ho giocato a quel gioco! Una signora si è avvicinata da noi e ci ha distribuito un volantino pubblicitario di un asilo per bimbi..abbiamo fatto colpo! La novità della serata è stata la presentazione della girlfriend di un amico, il classico giocherellone con il quale si può scherzare sempre su tutto..è stato strano vederlo sbaciucchiarsi la sua consorte e, soprattutto, è stato strano non poter più fare la battutine a triplo senso..non si sa ancora che tipa sia lei, quindi è bene non apparire subito acida! Comunque pare sia il grande amore..per cui posso solo dire di essere davvero contenta per lui..un pò di stabilità era necessaria! Tra una risata e l’altra io ammazzavo i virus che mi venivano gentilemnte offerti dalla mia amica decisamente raffreddddddata…(se mi viene la flu……)e lei, invece di risparmiarmi la battaglia, puntava un ragazzo che correva animatamente per tutto il parco inseguendo una palla..aveva un’ottima resistenza fisica peccato che la sua attenzione sia calata vertiginosamente non appena si è avvicinato un pò!
Considerando che avevo anche oggi una mattinata libera, ho dato sfogo alla mia passione per il verde e mi sono messa a fare giardinaggio…mi aspettano almeno altre 4 giornate piene prima di riuscire a concretizzare il mio diablico piano..eliminazione totale delle sterpaglie e prato verde…riusciranno i nostri eroi a raggiungere il proprio obbiettivo???!!!!
Almeno così posso dire di non essere disoccupata!;)

Le mie poche certezze

1 Maggio 2007 3 commenti


Se non ci fossero loro..come farei…
L’altro giorno mi sono barricata in casa perchè avevo necessità di pensare davvero a qualche cosa di importante per me..così ho acceso lo stereo, un libro e ho letto…dopo tre o quattro pagine pensavo e riflettevo a cosa mi turbava così tanto…a fine serata è saltato fuori tutto. Solo che l’accettare una cosa è solo la prima parte, la seconda è sempre ben più difficile ossia dirlo a qualcuno e rendere reali i tuoi pensieri.
Così ho tirato fuori tutto e nessuno più di lei mi avrebbe potuto dire: sapevo già tutto, sono contenta che l’abbia capito anche tu….non mi ha cazziato, non mi ha sgridato, non mi assolutamento detto che ero una bambina stra viziata e che dovevo smetterla di avere queste manie di protagonismo, perchè la vita delle persone va avanti ed io non posso sempre essere al centro dell’attenzione di tutte quelle a cui voglio bene. Mi sono cazziata da sola e lei lo ha capito…così il mio malessere si è sciolto perchè ho compreso tutto. Mi sono sempre reputata una ragazza introversa per quanto riguarda le mie cose personali..non riesco mai a parlare fino in fondo di quello che provo, che sento..lo vedo come una violazione di me stessa, della mia anima, mettermi completamente a nudo non è mai stato semplice. Però ogni tanto avere una o due spalle a cui appoggiarsi in momenti in cui tutto può sembrare appannato è davvero una grande fortuna..non ci si deve vergognare di ammettere che, ogni tanto, si ha bisogno di qualcuno…bastano davvero due parole per eliminare due o tre nuvoloni neri..
…gli amici, sono loro i pilastri della mia vita, i vicini e lontani, quelli che mai mi hanno giudicato ma solo consigliato, quelli che non mi hanno mai estromesso dalla loro vita anche quando ho fatto l’acida, quelli che hanno capito sempre, solo guardandomi negli occhi come stavo veramente..quelli che non mi liquidano in 2 minuti di conversazione o due righe di chat ma mi stanno vicino incondizionatamente perchè sanno che sono fatta così..con i miei pregi e con i miei tanti difetti. A loro va il mio grazie..

Autocritica pomeridiana

29 Aprile 2007 2 commenti


Sono alla costante ricerca di qualcosa che non ho, è uno dei miei difetti maggiori…mi spingo sempre oltre la linea di confine e regolarmente un soffio di mvnto mi butta giù…e ho una paura matta perchè non sembra, ma soffro di vertigini!
Mi sento strana in questo periodo e non so neanche cosa uscirà fuori da queste poche righe perchè non riesco a capire la causa di questo mio strano malessere..solo che mi prende allo stomaco e non c’è nulla che me lo faccia passare, neanche quel delizioso cannolo siciliano che mangiato dopo pranzo come dolce..
Ieri sera si parlava con degli amici di distruzione e autodistruzione nei rapporti con le persone…nessuno di noi aveva voglia di scendere nei particolari delle proprie situazioni quindi è stato un filosofare più o meno velatamente..forse ci siamo scoperti anche un pò di più quando ci si potesse immaginare. Sono una persona distruttiva…nel profondo del mio cuore lo sono..e come mi è stato detto ci vuole anche coraggio a prendersi la responsabilità di chiudere, ad esempio, una storia d’amore per entrambi, cosa che, nel bene o nel male ho fatto..
I Placebo rimbombano nella mia camera questo pomeriggio, attendo che il mio nuovo gioiellino si carichi per uscire e farmi una bella passeggiata, devo prendere aria e pensare. Oramai le cose si son sistemate, tutti hanno ottenuto quel che volevano e chiaramente le persone interessate ci hanno sofferto..tutte.
Solo che adesso tocca me. Devo parlare io con il mio cuore e chiedermi il perchè di certi pensieri..ossia perchè sono sempre alla ricerca di qualcosa o qualcuno che non c’è? Da questo punto di vista sento una specie di vuoto, come se mi avessero asporato un pezzo di me stessa, ma come se mi avessero levato anche quella parte che tanto mi faceva male.
Sta anche piovigginando..meglio..questo rafforza il mio pessimo stato d’animo!

Perseverare porta a qualcosa a quanto pare!

26 Aprile 2007 7 commenti


Ancora non ci credo…e invece si…son in vacanza! Finalmente, dopo giorni e giorni di agonia e notti insonni eccomi qui con la mia laurea virtuale in mano e tanta, tanta voglia di fare giardinaggio!
La tesi alluniversità è stata discussa e anche quella con una persona lontana da me..la terza è ancora in sospeso..sinceramente non ho una gran voglia di mettermi a pensare..soprattutto pensare e ricercare pensieri e parole dentro di me..meglio che ora rimangano chiusi dove sono!
La cosa più bella di tutta la discussione è stata un “Grazie a Dio è tutto finito!” urlato davanti alla platea dopo “signorina abbiamo finito!”
I miei genitori erano in un brodo di guggiole, non smettevano di dirmi quanto erano contenti…e per me è stata quella la cosa più bella..finalmente si sono resi conto che la loro figlia, quando vuole qualche cosa riesce ad ottenerla..peccato che questa determinazione sia altalenante e che spesso mi faccia prendere da attacchi acuti di autolesionismo mentale!
A parte le ore di sonno che sto recuperando, non ho voglia di far nulla..se non di guardare le puntate inedite di House!
Considerando che io non so stare senza far niente, ho deciso di metteremi a sistemare il giardino di casa, lavare la macchina, studiare l’inglese, uscire con i miei amici, mangiare, prendere il sole, andare dall’estetista, farmi le cremine di bellezza al viso, comprare qualcosa di carino, riordinare il computer e decidere finalmente la data di partenza..sto rimandando di giorno in giorno perchè ancora non ho tanta voglia di riprenedere a fare cose serie..una volta in Uk non potrò sbadigliare animatamente tutto il giorno, mi dovrò cercare un lavoro per mantenermi..inoltre sarei dovuta partire con una mia amica che si è ritirata all’ultimo, cosa che un pò immaginavo..chissà perchè!? Lei ancora non si è fatta sentire per darmi le spiegazioni opportune ed io le ho sapute da altre persone, ma starò qui zitta zitta ad aspettare che si faccia sentire.
L’idea di partire da sola non mi cambia tanto la visione delle cose, sono arrivata a Cork e arriverò anche nella mia Nuova Destinazione…giusto?:)
Adesso mi cambio, mi metto in tenuta estiva e vado a lavare il mio coniglio…credo mi stia adiando come poche volte nella sua vita..l’ho trascurata troppo le settimane prima della laurea..povera cucciola mia…

Honoluluuu

17 Aprile 2007 1 commento


Avete presente Magda del film di Verdone?
Ecco..chiamatemi pure Magda…..non cielafacciopiùùùùùùùù!!!!
Due giorni fa ho finlamente stampato la tesi..oggi ho avuto il coraggio di rileggerla ed è stra piena di errori che prima non avevo minimamnete notato!!!Non li avevo minimamnete visti..ma credo sia una cosa normale…tra qualche giorno, fortunatamente, sarà tutto tutto tuttttoooo finitooooooooo!!!!! Nel bene o nel, qualunque sarà il mio voto..sarà liberaaa!
Non so se sia la tensione, comunque sono irascibile e nervosa come poche volte nella mia vita..sabato avrei voluto festeggiare la fine di tutto e invece ho dormito 12 ore di fila..fortunatamente domenica sono andata a cena fuori con una maico che non vedevo da anni e mi ha tirato su di morale! Sono stata proprio bene, una di quelle serate super rilassanti!
Il problema, forse….è che questa settimana devo discutere tre tesi, una all’università, una con quella che era la mia metà e una con me stessa…e non posso rimandare perchè i problemi vano affrontati quando si presentano..anche se devo confessare che nn ne ho proprio voglia! Qui si discute su chi invitare o no al pranzo di non si sa quale giorno..fortuna che alemno per la discussione sono riuscita a nn fare alcun invito..ma secondo voi devo costringere le persone a subire un via vai di gente e di lauree per una mattinata!!!????MAI!!!
In questo momento desidero solo scomparire per qualche ora in posto lontano lontano da qui, in modo tale non essere vista da nessuno, da non sentire più nulla su grafici, presentazioni e vestiti orridi solo taglia 40 a cui mi devo adattare..questo lo ha detto la Carla Fracci della situazione, una tipa che gestiva un negozio rigorosamente Vuoto e mi ha guardata come se avessi la lebbra solo perchè sono piccola e ho una 38 di taglia. Da appenderla al muro….
Comunque..voglio teletrasportarmi a Honolulu sola con il mio bikini e un lettore mp3…non voglio neanche il cellulare..basta!
Diventerò una serial-killer tra poco e inizierò a fare fuori tutte le persone che mi propongono di ingrassare per indossare un abito…
Allora..facciamoci coraggio, rimbocchiamoci le maniche e tentiamo di portare al termine questa settimana che si prospetta più o meno terribile!!!Honolulu……….

Un pò di tranquillità no ehhh!!!

10 Aprile 2007 4 commenti


Tutto il mondo può andare a rotoli….ma quello che importa è che l’amicizia è il pilasto fondamentale di tutto e tutti senza la quale io per prima mi sentirei perduta…

Gli ultimi 10 giorni son stati per me particolarmenti intensi…discussioni all’università, ormoni in subbuglio per i 300 tartarugoni spartani alla riscossa, pazienti che arrivano al tavolo operatorio di Gray’s Anatomy con un ordigno nel petto, la voglia di prendere e andare via, scappare lontano lontano, il mio piccolo cuore lesionato dalla consapevolezza che non sono riuscita a portare avanti una cosa in cui credevo al punto tale da lottare disperatamente contro tutto e tutti..e spesso anche contro me stessa, rivelaziono che bene o male dentro il cuor mio sapevo già……….ma due giorni con quelli che sono i miei amici, coloro che nonostante la mia acidità mi sono sempre stati vicini anche quando ero davvero insopportabile..coloro che per due giorni mi hanno fatto ricordare quanto ci si può divertire solo stando tutti quanti assieme..semplicemnete tutti assieme a ridere e scherzare…due giorni con loro hanno riportato dentro un pò di serenità!

Giorni di fuoco…lo ammetto….ma sono ancora in piedi, pronta a ricominciare una settimana che si prospetta forse peggiore della precedente!

Pronta a ricominciare perchè alla fine quello che conta è riuscire a cambiare la visione delle cose…e convincersi che anche le carote possono nascere sugli alberi….tutto andrà bene!(Autoconvincimento)
E poi questa settimana conoscerò PAUUUUU!!E vaiiii!!!!